Descrizione
Uno scrittore russo, Andrej Gorčakov, è in Italia per scrivere la biografia del musicista suo compatriota Pavel Sasnowskj. Insieme a lui è la sua interprete, la bella e irrequieta Eugenia. Durante una tappa a Bagno Vignoni, Gorčakov conosce Domenico, un uomo ritenuto da tutti matto perché, vari anni prima, è rimasto rinchiuso in casa per 7 anni con la sua famiglia in attesa della fine del mondo. "Il matto" afferma che per pacificare il mondo è necessario attraversare con una candela accesa la piscina di Santa Caterina.
Trasmesso da